Pubblicato bando per contributo a imprese agricole

L’ente bilaterale agricolo Faila Ebat della provincia di Taranto informa che è stato pubblicato un bando per un contributo alle imprese agricole che nel rispetto dell’Art.21 del vigente contratto provinciale di lavoro per gli operai agricoli prevedano la copertura del trasporto dalla abitazione al posto di lavoro. Tale contributo si quantifica secondo quanto specificato oltre, con un buono del valore unitario di 5 euro per giornata di lavoro.

Le risorse sono state rese disponibili con deliberazione della giunta regionale l’11 luglio 2018, n. 1261. Azioni di contrasto al fenomeno del caporalato. Progetto di sostegno per il trasporto dei lavoratori agricoli.

In Prefettura a Taranto è stato sottoscritto un protocollo tra la provincia di Taranto e la Regione Puglia, e la stessa Regione ha disposto lo stanziamento della somma di 250mila euro per realizzare un progetto sperimentale di trasporto dei lavoratori agricoli.

Ciascuna impresa potrà richiedere sino a un massimo di 60 (sessanta) buoni giornalieri dal valore di 5 euro per un massimo di 26 (ventisei) giornate lavorative. Le imprese aspiranti possono prenotare buoni di trasporto per tutti i lavoratori agricoli stagionali che siano da impiegare, in regola con la normativa lavoristica e di legislazione sociale, nell’ambito del territorio provinciale.

L’impegno delle somme da parte della Amministrazione Provinciale determinerà la prenotazione al pagamento dei singoli buoni giornalieri, soggetta a rendicontazione delle effettive giornate lavoro svolte. Gli interventi di cui al presente Avviso avranno la durata massima di n. 26 (ventisei) giornate lavorative per Azienda. Le risorse saranno assegnate sino ad esaurimento e comunque non oltre il 31.07.2019

Possono aderire al presente Avviso pubblico le Aziende Agricole che operano in provincia di Taranto, che abbiano attivato in proprio (o che abbiano stipulato regolare contratto), il servizio di trasporto degli operai agricoli presso la sede di lavoro. Tali Aziende dovranno essere in regola con i requisiti di ordine normativo ed etico rispetto al lavoro svolto ed in particolare le stesse dovranno:

  • essere iscritte nella Rete del “Lavoro Agricolo di Qualità”;
  • ovvero essere certificate da apposito Ente Bilaterale

L’azienda dovrà altresì allegare la certificazione della regolarità contributiva (DURC) in corso di validità. Alla domanda dovranno essere inoltre allegati: 1) Autocertificazione redatta ai sensi del DPR 445/2000 di essere in grado di organizzare autonomamente il servizio di trasporto (con personale in proprio), ovvero contratto di trasporto sottoscritto con azienda iscritta nell’apposito elenco provinciale di aziende autorizzate al trasporto di persone; 2) Dichiarazione di disponibilità a sottoscrivere apposito accordo aziendale, che faccia riferimento al contributo sul trasporto ed alle ricadute sul salario di fatto (tale Accordo, per le Aziende beneficiarie del contributo, sarà sottoscritto presso l’Ente Bilaterale).

Le aziende interessate, possono presentare l’apposita domanda tramite posta elettronica certificata agli indirizzi: protocollo.generale@pec.provincia.taranto.gov.it, e contemporaneamente per conoscenza alla Pec dell’Ente Bilaterale Agricolo failaebat.ta@legalmail.it, a far data dal 12.11.2018 e sino al 31.12.2018 (salvo eventuali proroghe). Le domande saranno evase seguendo l’ordine cronologico di presentazione, sino ad esaurimento delle risorse.

2018-12-14T10:50:10+00:00 3 Dicembre 2018|